+39 041445060 info@aggiudicasa.it
design di interni

Design di interni – tendenze vintage

Design di interni – nel 2018 i professionisti del  si sono chiaramente espressi: “Il vintage la farà da padrone per tutto l’anno” e, se mescolato con dell’oggettistica retrò, esso potrebbe essere di tendenza anche per il 2019.

Tutti i designer sono inoltre concordi nel considerare le piante quali un: “Importante elemento di tendenza, economiche, e sono un modo fantastico per decorare il tuo spazio aggiungendo bei colori, CO2 fresca e buon odore.” Così ha proclamato una dei guru internazionali del design, Nancy Fire che ha aggiunto: “Dopo aver viaggiato all’estero, sono stata ispirata dalle pareti completamente arredate dalle meravigliose piante che arredano gli interni sia residenziali sia commerciali“.

Design di interni – Bianco e nero, ma con un tocco di colore tenue

Nancy Fire ci ha inoltre parlato di colore e assenza di colore, asserendo che: “I motivi in ​​bianco e nero, stampe e accessori per la casa, già visti a Parigi, Madrid e Lisbona, creando un’atmosfera fresca e moderna (…), ma un fantastico modo per creare novità in casa è aggiungere cuscini decorativi grafici, tavolini in ceramica alla moda con geometrie dipinte a mano”.

Ma se non vi piace l’optical bianco e nero, la Fire suggerisce di aggiungerci qualche colore naturale tenue. Vintage, bianco e nero, natura sono quindi le parole chiave questo biennio… diversamente optical!

 

Design di interni – I materiali di tendenza e la loro fusione

Parlando di materiali utilizzati i protagonisti indiscussi sono il legno lavorato grezzo e il metallo, due mondi fusi insieme sempre e comunque in chiave minimal.

Per dare una definizione di minimal possiamo dire che la minimal art è la principale tendenza che negli anni sessanta fu protagonista del radicale cambiamento del clima artistico, a pari passo con il cambiamento sociali di quegli anni. Le caratteristiche spaziano da un processo di riduzione della realtà, dall’antiespressività, dall’impersonalità, dalla freddezza emozionale, dall’enfasi sull’oggettualità e fisicità dell’opera, alla riduzione alle strutture elementari geometriche.

Design di interni – I locali a cui dare importanza

Importante, soprattutto per quanto riguarda la cucina e il bagno, è il ritorno delle piastrelle, soprattutto cementine, definite come delle piastrelle quadratiche molto colorate, una differente dall’altra che evidenziano il ritorno al passato come detto in precedenza.

Sempre per quanto riguarda la zona bagno vi è un ritorno ai sanitari opachi con colori che spaziano dal tortora, al marrone scuro fino ad arrivare al nero. Ad abbellire il tutto vengono sempre più utilizzati i tocchi dorati, ispirandosi all’Europa dell’est. Questa ispirazione suggerisce soprattutto l’utilizzo di maniglie dorate per accedere ai locali interni.

 

Aggiudicasa.it - contattaci

 

In contemporanea agli elementi sovrecitati cresce a dismisura l’amore verso la contestualità tipica del loft newyorkesi, che da sempre hanno avuto un occhio di riguardo da parte del mondo del design di interni. Questo contesto viene ripreso con ampi spazi, mattoni faccia a vista e colori terrosi, carta da parati e arredi vintage.

Se ti è piaciuto il nostro articolo ricordati di condividerlo sul tuo Facebook.